VIDEO. In giro per Salerno con la maglia del Napoli: il simpatico siparietto

VIDEO. In giro per Salerno con la maglia del Napoli: il simpatico siparietto

Che tra salernitani e napoletani non ci fosse un rapporto di grandissima simpatia, almeno dal punto di vista sportivo, è risaputo, del resto in tantissimi non vedono l’ora di rivivere l’emozione del derby contro gli azzurri che, in un passato nemmeno troppo lontano, ha regalato immense soddisfazioni ai supporters granata. Come dimenticare il gol di

Che tra salernitani e napoletani non ci fosse un rapporto di grandissima simpatia, almeno dal punto di vista sportivo, è risaputo, del resto in tantissimi non vedono l’ora di rivivere l’emozione del derby contro gli azzurri che, in un passato nemmeno troppo lontano, ha regalato immense soddisfazioni ai supporters granata. Come dimenticare il gol di Lazzaro al 94′ che ammutolì il San Paolo e che infranse il sogno promozione dei partenopei, oppure quel 3-1 nel segno di Vignaroli, Tedesco e Bellotto in un Arechi vestito a festa, popolato da 30mila spettatori e che accolse le squadre in campo con una coreografia spettacolare, goliardica e mozzafiato. Negli ultimi tempi, però, a Salerno ed in provincia era cambiata la tendenza: aperture di club dedicati al Napoli, boati in città quando Mertens o Insigne gonfiavano la rete, moltissime persone che hanno preso d’assalto i punti vendita per acquistare il materiale ufficiale dedicato al sodalizio di patron De Laurentiis. “E’ fondamentale che Lotito e Mezzaroma intervengano. Salerno è sempre stata una colonia granata, ma le nuove generazioni si stanno innamorando del Napoli e vanno coinvolte affinché si avvicinino alla prima realtà calcistica della nostra città” uno degli appelli più gettonati sul web e che si spera la proprietà possa recepire nell’immediato futuro.

Il dibattito è sempre stato acceso e, qualche settimana fa, è stato l’attuale assessore allo sport del Comune di Calvanico Antonio Barone a proporre una iniziativa che sarebbe unica in Italia: aprire un club riservato ai tifosi di tutte le formazioni campane “per permettere a chi ama questo sport di vivere la passione per la propria squadra divertendosi e senza stupide divisioni o rivalità“. Lo sfottò, però, resta il sale del calcio e il video che circola questa mattina sulla pagina facebook “Tendenzialmente scorretti Salerno” conferma che la rivalità può essere vissuta anche con il sorriso sulle labbra in un clima di amicizia e rispetto. Le immagini mostrano alcuni tifosi granata che scherzano con un ragazzo di colore invitandolo a togliere da dosso la maglia del Napoli indossando quella della Salernitana. “Ora va meglio” la frase che ha chiuso il simpatico siparietto, un momento di grande aggregazione e di integrazione, ma che conferma allo stesso tempo anche l’enorme senso di appartenenza dei salernitani. Per vedere il video basta cliccare qui

Altre News