Serie B, la svolta

Serie B, la svolta

Dalla stagione 2019/2020 la Serie B avrà 20 squadre. E’ quanto ha stabilito la Figc al termine del Consiglio Federale tenuto oggi a Roma. Varata una norma transitoria che prevede per la stagione 2018/2019 una promozione in più per le società di Lega Pro al fine di integrare il numero delle società di serie B, attualmente a

Dalla stagione 2019/2020 la Serie B avrà 20 squadre. E’ quanto ha stabilito la Figc al termine del Consiglio Federale tenuto oggi a Roma. Varata una norma transitoria che prevede per la stagione 2018/2019 una promozione in più per le società di Lega Pro al fine di integrare il numero delle società di serie B, attualmente a 19. Per la corrente stagione pertanto, le promozioni dalla Serie C alla B saranno 5 e non più 4, mentre le retrocessioni in Serie D diminuiranno a 7. “Siamo soddisfatti, sono state accolte le nostre istanze e le esigenze che avevamo formulato di una riforma che riguarda il format dei campionati. Oggi è stato fatto un passo gigantesco”, sono queste le prime dichiarazioni del presidente della Lega B, Mauro Balata, al termine del consiglio FIGC cdi oggi dove sono state accolte le istanze della Lega B con il campionato cadetto che tende quindi alle 20 squadre e con il blocco dei ripescaggi e il conseguente scorrimento della classifica. “E’ una riforma storica, visto che la serie B torna a 20 squadre dopo molti anni – aggiunge – e abbiamo ottenuto che se ci saranno posti vacanti andranno solamente a società di Serie B per scorrimento di classifica”.

Altre News