• Se solo foste come loro…

    Se solo foste come loro…0

    Abbiamo rimarcato più volte che è fuori strada chi pensa che la scelta di disertare l’Arechi dipenda esclusivamente dai risultati. Abbiamo altresì sottolineato che la campagna acquisti operata dal direttore generale Angelo Fabiani sia stata sbagliata, che sia Colantuono, sia Gregucci hanno commessa una marea di errori (soprattutto il primo) e che Lotito e Mezzaroma,

    LEGGI
  • La più grande sconfitta di Lotito e Mezzaroma

    La più grande sconfitta di Lotito e Mezzaroma0

    Il punto più basso della storia della Salernitana. Forse un qualcosa di più grave anche dei due fallimenti targati Aliberti-Lombardi e dei trent’anni di fila in serie C. Alzi la mano chi avrebbe mai immaginato che l’anno che condurrà al centenario sarebbe stato quello della totale disaffezione della piazza non nei confronti della maglia, ma

    LEGGI
  • Però pagano gli stipendi…

    Però pagano gli stipendi…0

    Non lo capiamo. Stavolta veramente è incomprensibile. Come si può mai decidere di disertare in una condizione del genere. E’ vero che la Salernitana ha perso cinque partite su sette in casa, che Djuric è la brutta copia di Chianese, che le maglie sono viola, che le squadre del settore giovanile perdono anche quando l’avversario

    LEGGI
  • Lotito, una corda tirata che si spezza. Il punto più basso di sempre? Su De Luca…

    Lotito, una corda tirata che si spezza. Il punto più basso di sempre? Su De Luca…0

    Tanto tuonò che piovve. Del resto determinati atteggiamenti avevano comportato fischi e contestazioni anche quando la Salernitana vinceva e dominava nei campionati inferiori. Dopo mesi di apparente immobilismo contraddistinti da un atteggiamento passivo e da un clima freddo che ha trasformato l’Arechi da fortino inespugnabile in terra di conquista, ecco una presa di posizione netta

    LEGGI
  • Solo sotto la Sud: Gregucci “tradito” da società e calciatori

    Solo sotto la Sud: Gregucci “tradito” da società e calciatori0

    Quando ha deciso di tornare a Salerno lo ha fatto con il massimo entusiasmo. Del resto non si lascia la Nazionale ed un contratto anche economicamente interessante se non ci sono sentimenti forti accompagnati anche da garanzie tecniche. Mai avrebbe pensato di ritrovarsi in questa situazione dopo appena due mesi e mezzo di gestione. Angelo

    LEGGI
  • Centenario, ci sono due grossi rischi da scongiurare

    Centenario, ci sono due grossi rischi da scongiurare0

    Il centenario, quel grande evento che va celebrato nel migliore dei modi e al quale tutti sono invitati perchè è la festa di Salerno, dei salernitani e di tutti quei tifosi che fanno parte della secolare storia granata e che non si rendono nemmeno conto di quanto siano fortunati a vivere un momento così importante.

    LEGGI