Salernitana, vincere anche “contro” le parole di Vitale

Salernitana, vincere anche “contro” le parole di Vitale

Se Bocalon ha salutato Salerno confermando di aver chiesto la cessione senza aggiungere nessuna frase polemica, hanno rappresentato e rappresentano argomento di discussione le dichiarazioni di Luigi Vitale. La società ha inteso non fornire alcuna versione ufficiale sostenendo che ognuno tira acqua al proprio mulino per giustificare scelte apparentemente improvvise. In realtà il terzino napoletano

Se Bocalon ha salutato Salerno confermando di aver chiesto la cessione senza aggiungere nessuna frase polemica, hanno rappresentato e rappresentano argomento di discussione le dichiarazioni di Luigi Vitale. La società ha inteso non fornire alcuna versione ufficiale sostenendo che ognuno tira acqua al proprio mulino per giustificare scelte apparentemente improvvise. In realtà il terzino napoletano non reggeva più le pressioni della piazza e attaccarsi all’alibi della differenza di ambizioni ha soltanto acuito il clima di malcontento che si respira negli ambienti del tifo granata. Non serve parlare di “dodicesimo uomo, grazie Salerno” dieci minuti prima di firmare per il Verona per poi lasciarsi andare in conferenza stampa facendo passare il messaggio che la Salernitana ha meno chance di andare in A rispetto agli scaligeri, battuti all’andata per 1-0 e con tre punti in classifica frutto di situazioni extracalcistiche. E’ anche per zittire una volta e per tutte queste chiacchiere da bar che sarebbe bellissimo espugnare il Bentegodi e lanciare un messaggio all’intero campionato, compresi quei giocatori che hanno preferito sposare altri progetti affascinati da ingaggi maggiori e pressioni teoricamente minori. Sarà pur vero che, ad oggi, la Salernitana sembra meno accreditata di altri club alla promozione attraverso i playoff. Ma magari, senza tutti quegli errori difensivi di Vitale, oggi si sarebbe a pari punti proprio col Verona e quelle dichiarazioni farebbero molto meno rumore. L’ultima parola al campo, ma quanto sarebbe bello tornare dal Veneto con tre punti in più in classifica…

Altre News