Mezzaroma: “De Luca, ma che domande sono?”

Mezzaroma: “De Luca, ma che domande sono?”

Non solo Claudio Lotito, anche Marco Mezzaroma risponde al Governatore della Campania Vincenzo De Luca  in seguito alle dichiarazioni rilasciate dal numero uno di Palazzo Santa Lucia in occasione del sopralluogo effettuato ieri mattina allo stadio Arechi  per verificare lo stato dei lavori in vista delle Universiadi. Nell’intervista rilasciata al quotidiano La Città lo stesso Mezzaroma

Non solo Claudio Lotito, anche Marco Mezzaroma risponde al Governatore della Campania Vincenzo De Luca  in seguito alle dichiarazioni rilasciate dal numero uno di Palazzo Santa Lucia in occasione del sopralluogo effettuato ieri mattina allo stadio Arechi  per verificare lo stato dei lavori in vista delle Universiadi. Nell’intervista rilasciata al quotidiano La Città lo stesso Mezzaroma afferma: Vincenzo De Luca ci chiede che intenzioni abbiamo in merito alla Salernitana? Ma che domande sono? Come chiedere a lui, presidente della Regione, che intenzioni abbia nel governare la Campania. Sono sicuro che direbbe “il meglio”. E lo stesso vale per l’attuale proprietà della Salernitana. Ribadisco che mio cognato ed io abbiamo tutte le intenzioni di continuare ad impegnarci al massimo per la Salernitana. “Attenzione residuale” di Lotito per la Salernitana? Assolutamente falso, assicuro che non ci sono figli e figliastri. Mio cognato ci tiene tantissimo a Salerno ed alla Salernitana. Con il Crotone, Lotito non era assente perché andato a vedere la partita della Lazio o per altro, solamente si trovava in montagna con la famiglia. Ho sentito Lotito? Certo. Prima, durante e dopo la partita di domenica sera ci siamo tenuti in contatto stretto e ripetutamente”. E cosa pensa lo stesso Lotito di questa situazione? “Claudio è dispiaciuto, molto dispiaciuto. Come d’altronde tutti coloro che amano, davvero, la Salernitana”. 

Altre News