Iniziano i lavori anche in curva Nord

Iniziano i lavori anche in curva Nord

Prende sempre più forma il progetto per il restyling dell’Arechi. Vi abbiamo mostrato nei giorni scorsi le immagini della tribuna completata: sediolini bianchi e rossi sparsi senza un ordine preciso così come accade ormai in tutti gli stadi d’Italia. Qualche lamentela perchè ritenuti scomodi, ma il colpo d’occhio è di tutto rispetto e la sensazione

Prende sempre più forma il progetto per il restyling dell’Arechi. Vi abbiamo mostrato nei giorni scorsi le immagini della tribuna completata: sediolini bianchi e rossi sparsi senza un ordine preciso così come accade ormai in tutti gli stadi d’Italia. Qualche lamentela perchè ritenuti scomodi, ma il colpo d’occhio è di tutto rispetto e la sensazione è che ne verrà fuori un autentico gioiellino. Da ieri pomeriggio si lavora anche per la curva Nord, pronta a riaprire i battenti dopo diversi anni di deserto forzato. Circa 6000 posti in più a disposizione dei tifosi della Salernitana, merito anche dell’abbattimento delle mura erette nel 2007 da Lombardi per abbassare la capienza e adeguarsi alle normative vigenti. Stesso colore e stesso stile della tribuna, mentre nei distinti dovrebbe campeggiare la scritta “U.S.Salernitana 1919”. La curva Sud sarà l’ultimo settore nel quale si effettueranno i lavori, presumibilmente si sfrutterà il turno di sosta forzato della Salernitana. Tutto dovrebbe completarsi in concomitanza con la chiusura del campionato.

Altre News