Laziali furiosi: “Finanziamo i granata, in un anno 9 milioni di euro!”

Laziali furiosi: “Finanziamo i granata, in un anno 9 milioni di euro!”

La doppia proprietà continua a rappresentare un argomento di discussione assai gettonato. Non solo a Salerno, laddove in tantissimi considerano la Salernitana una vera e propria succursale della Lazio, ma anche a Roma. La tifoseria biancoceleste, sollecitata sull’argomento da alcuni articoli di giornale, sta iniziando a chiedersi come mai Claudio Lotito “sottragga” dalle casse una

La doppia proprietà continua a rappresentare un argomento di discussione assai gettonato. Non solo a Salerno, laddove in tantissimi considerano la Salernitana una vera e propria succursale della Lazio, ma anche a Roma. La tifoseria biancoceleste, sollecitata sull’argomento da alcuni articoli di giornale, sta iniziando a chiedersi come mai Claudio Lotito “sottragga” dalle casse una cospicua cifra ogni anno versandola nelle casse granata, tutto naturalmente certificato dai bilanci pubblici e alla luce del sole. Il sito “SsLazioFans”, in un articolo a firma del collega Stefano Greco, snocciola numeri interessanti e che animeranno il dibattito: nella semestrale della Lazio approvata pochi giorni fa risulta che la dirigenza ha stanziato 820mila euro destinati alla Salernitana (230mila già versati), stessa cosa prevista per il secondo semestre che scadrà il 30 giugno 2019. La motivazione è la seguente: “Utilizzo di diritti commerciali e pubblicitari nell’obiettivo e nell’impiego della valorizzazione del proprio patrimonio sportivo, soprattutto del settore giovanile”.

Si legge inoltre che “la storia va avanti da anni. Nelle ultime due stagioni sono stati stanziati 2,9 milioni di euro e, considerando il lasso di tempo tra il 30 giugno 2018 e il 30 giugno 2019, tra contribuiti, acquisti passati, futuri e giocatori presi e girati alla Salernitana, questo matrimonio è costato e costerà 9 milioni di euro”. A tale cifra si arriva sommando anche i 3,3 milioni di euro per il trasferimento alla corte di Inzaghi di Mattia Sprocati (poi girato in prestito gratuito al Parma, non certo un affare ad oggi) e i 3 milioni per Tiago Casasola che arricchiranno tra due mesi le casse granata. In pratica quanto la Lazio pagò Ciro Immobile qualche tempo fa. Il suddetto sito chiosa sottolineando che “il risultato di queste regalie è presto detto: a Salerno lo contestano più che a Roma. La domanda sorge spontanea: perchè la Lazio ha finanziato, finanzia e progetta di continuare a finanziare la Salernitana?”

Altre News