Regolare il gol di Jallow, ma…

Regolare il gol di Jallow, ma…

Il Crotone si era lamentato nelle settimane scorse minacciando il ritiro della squadra dal campionato per i torti arbitrali. Ecco che è stato accontentato, conferma del fatto che a volte alzare la voce nelle sedi opportune e sui giornali può essere utile contrariamente a quanto accade a Salerno laddove Lotito tace per tutelare i suoi

Il Crotone si era lamentato nelle settimane scorse minacciando il ritiro della squadra dal campionato per i torti arbitrali. Ecco che è stato accontentato, conferma del fatto che a volte alzare la voce nelle sedi opportune e sui giornali può essere utile contrariamente a quanto accade a Salerno laddove Lotito tace per tutelare i suoi ruoli istituzionali e Mezzaroma si limita a palesare “perplessità”. Nessun alibi per la sconfitta di una Salernitana imbarazzante, ma il gol annullato a Lamin Jallow è clamoroso. Le immagini mostrano chiaramente che l’attaccante è dietro la linea del pallone, il posizionamento del guardalinee (spiazzato dalla rapidità dell’azione) è totalmente errato e incide sulla scelta di fischiare l’offside. Dopo 2 minuti passare in vantaggio poteva cambiare la storia della partita, nel dubbio però si fischia sempre contro la Salernitana così come accaduto in passato con Verona, Benevento, Palermo, Ascoli, Cremonese e Pescara. L’unico dubbio è su un fallo di Calaiò avvenuto 20 secondi prima in un contrasto aereo con Spolli: l’arciere si aiuta con il fisico e forse ostacola l’ex difensore del Catania, le immagini non aiutano a chiarire, ma si tratterebbe comunque di un episodio a limite e non netto come il gol invalidato. Giusto, invece, annullare la rete di Casasola per fuorigioco di Calaiò servito di testa da Migliorini. Per il resto una gestione discreta della gara da parte dell’arbitro,bravo a non spezzettare il gioco, preciso nell’ammonizione a Di Tacchio, ma forse permissivo nei confronti dei calciatori del Crotone che hanno perso molto tempo e commesso diversi falli tattici senza imbattersi in alcuna sanzione.

Altre News