Tensione in tribuna, danni in curva. Contestato Tare: “Portati Djavan a Roma”

Tensione in tribuna, danni in curva. Contestato Tare: “Portati Djavan a Roma”

Un clima di grandissimo entusiasmo ha accompagnato la Salernitana nella partita d’andata dei play out. 13mila spettatori rappresentano un dato di rilievo, anche nelle sfide play off non ci sono stati numeri così importanti. Chiaramente non ci sono stati solo applausi e cori di incoraggiamento. Dal settore distinti, ogni volta che la Salernitana segnava o

Un clima di grandissimo entusiasmo ha accompagnato la Salernitana nella partita d’andata dei play out. 13mila spettatori rappresentano un dato di rilievo, anche nelle sfide play off non ci sono stati numeri così importanti. Chiaramente non ci sono stati solo applausi e cori di incoraggiamento. Dal settore distinti, ogni volta che la Salernitana segnava o creava un’occasione, partivano motivetti contro il presidente Claudio Lotito, invitato ad andare via da Salerno da tutto lo stadio intorno all’ottantesimo. Il patron ha lasciato lo stadio abbastanza soddisfatto e senza rilasciare dichiarazioni, beccato da una ventina di persone che sono rimaste all’esterno della tribuna e che gli hanno detto di “vergognarsi, salviamoci e vattene via”. Non è passata inosservata la presenza di Igli Tare, direttore generale della Lazio e fautore del ritorno di Menichini a Salerno. Anche a lui rivolti epiteti poco lusinghieri, su tutti quelli di due tifosi che avevano chiesto un confronto che il dirigente albanese ha rifiutato con atteggiamento assai antipatico. “Portati Djavan a Roma” e “Non ci portare più i tuoi bidoni, stanno bene alla Lazio” due delle frasi rivolte a Tare che, senza commentare, si è rimesso in auto palesando un certo fastidio.

Danni nell’anello inferiore della curva Sud, laddove alcuni sediolini hanno subito dei danni pare dopo il gol di Zigoni. Un vero peccato che qualche incivile, proprio sotto lo sguardo del Sindaco, abbia inteso rovinare un gioiellino assumendo un comportamento inaccettabile. Altri invece sostengono si siano inavvertitamente danneggiati durante l’esultanza per i gol della Salernitana. Attimi di tensione anche in tribuna, con una decina di persone che sono prontamente intervenute per sedare una rissa tra due tifosi che stavano per venire alle mani. Tutto per fortuna è rientrato nel giro di pochi secondi. Da segnalare una caduta accidentale pre partita di Andrea La Padula, giunto appositamente da Modena. C’erano anche una decina di tifosi del Bari, qualcuno è arrivato addirittura dall’Australia per sostenere la Salernitana.

Altre News