Vitale: “Nulla contro Salerno, ma qui lotto per la A”

Vitale: “Nulla contro Salerno, ma qui lotto per la A”

Conferenza stampa di presentazione per l’ex difensore della Salernitana Luigi Vitale che, sabato scorso, ha esordito contro il Carpi sfoderando un pezzo tipico del suo repertorio: l’errore in marcatura in occasione del gol dei biancorossi. Chiarito che è stato lui a chiedere la cessione, il terzino napoletano si è espresso così dopo aver incassato i

Conferenza stampa di presentazione per l’ex difensore della Salernitana Luigi Vitale che, sabato scorso, ha esordito contro il Carpi sfoderando un pezzo tipico del suo repertorio: l’errore in marcatura in occasione del gol dei biancorossi. Chiarito che è stato lui a chiedere la cessione, il terzino napoletano si è espresso così dopo aver incassato i complimenti di mister Grosso: “Sono arrivato venerdì, sabato ero già in campo e ho bisogno di un po’ di tempo per capire quali siano i meccanismi di gioco del Verona. Chiaramente dobbiamo avere equilibrio, ma a me piace molto spingere e sono più bravo in fase propositiva. Quando ho affrontato i miei attuali compagni con la maglia della Salernitana ricordo che ci chiudemmo anzitutto per non perdere: alla fine vincemmo 1-0, ma nel tempo il Verona è cresciuto molto e può dare filo da torcere a chiunque. La mia scelta? Non me ne voglia Salerno, ma quando una piazza del genere chiama non puoi dire di no. Avevo detto immediatamente sì, c’è voluto un po’ di tempo per l’ufficialità perchè la dirigenza campana stava cercando una alternativa. Qui si lotta per la serie A, ho accettato volentieri mettendomi a disposizione”. La speranza è che, tra qualche settimana nello scontro del Bentegodi, Vitale sia quello degli ultimi due anni e mezzo e non dei primi sei mesi. Gli unici in cui ha fatto davvero la differenza e nei quali faceva segnare i propri compagni con gli assist e non gli avversari con elementari errori in marcatura.

Altre News